alfonso-signorini-matrix

La premutura scomparsa di Fabrizio Frizzi ha commosso non solo il mondo dello spettacolo ma anche i tanti telespettatori che in tutti questi anni hanno passato ore di piacevole compagnia insieme al conduttore.

Frizzi è morto a causa di un’emoraggia cerebrale e si sta parlando tanto negli ultimi giorni delle sue condizioni di salute. Ultimo in ordine di tempo è stato il giornalista Antonio Signorini che a Matrix, il talk show di Canale Cinque condotto da Nicola Porro, ha parlato della battaglia che Fabrizio Frizzi stava combattendo con tutto se stesso.

Lui sapeva che non aveva scampo. E questo è molto importante da sottolineare, perché quando ha avuto quella ischemia che l’ha portato al ricovero immediato all’ospedale, ad ottobre, dagli esami di questa ischemia è risultato che aveva dei tumori diffusissimi che erano inoperabili. E questa cosa è stata messa al corrente non soltanto della famiglia ma anche di lui. E Fabrizio a quel punto era a un bivio: o rimanere a casa e aspettare il momento oppure andare in televisione a fare il suo lavoro e a portare ancora una volta il sorriso a casa della gente. È questo il vero miracolo che ha fatto Fabrizio Frizzi.

Il suo sorriso e la sua gentilezza hanno accompagnato milioni di telespettatori nel corso della carriera e tantissimi di questi gli hanno rivolto un ricordo sui social o un ultimo saluto in camera ardente.