Effetto domino: è quello che si sta scatenando dopo che il presidente degli Usa, Donald Trump, ha deciso di predisporre dazi nei confronti di alcuni Stati.

Cina e Russia contro gli Usa

Ieri la Cina ha dato il via alle misure su ben 128 prodotti made in Usa. Oggi, il vice ministro dell’Industria e del Commercio russo, Viktor Yevtukhov, ha dichiarato che la Russia ha iniziato a sviluppare misure di risposta agli Stati Uniti introducendo dazi reciproci.

Russia: “A breve i dazi”

Yevtukhov ha aggiunto che i dazi saranno istituiti a “breve” e successivamente verrà avviato il processo negoziale con gli Usa, quindi Mosca si rivolgerà al tribunale del Wto.