del piero, futuro del piero, del piero maiorca, del piero nash, nash, nash maiorca, del piero nash maiorca, del piero futuro, del piero juve, juve, del piero nuovo ds maiorca, maiorca del piero, nash del piero, del piero direttore sportivo maiorca, del piero al maiorca, maiorca chiama del piero, nash chiama del piero

Dopo la pesante sconfitta della Juventus con il Real Madrid, nell’andata degli ottavi di Champions League, è il momento dei processi – più o meno sommari – alla formazione bianconera e, in particolare, alle scelte di Allegri. A sorpresa, al coro si unisce anche la leggenda della Vecchia Signora Alessandro Del Piero, dagli studi di Sky: “Contro il Real bisognava fare di più, anche da parte di Allegri visto il risultato della finale di Cardiff, i blancos sono la squadra con il miglior centrocampo del mondo e sono camaleontici, in grado di adattarsi a qualsiasi avversario. Non penso che siano meritate le critiche verso Higuain e Dybala, Navas ha fatto una gran parata sul Pipita e Paulo ha provato ad accendere la luce”.

Sul suo futuro professionale, poi, Del Piero apre a una nuova vita da allenatore: “L’ipotesi mi tenta, anche considerando quanti miei ex compagni e giocatori della mia generazione siano già diventati tecnici. Buffon? Non so quando smetterà, un campione deve essere lasciato libero di scegliere quando non ha più stimoli”.