arresti ossola droga, arresti verbania, droga ossola, droga verbania, operazione antidroga verbania, operazione santa cruz

Gli agenti del Commissariato di polizia di Alcamo, in provincia di Trapani, hanno eseguito questa mattina 11 provvedimenti di custodia cautelare per droga, emessi dal Gip presso il Tribunale di Trapani. Tra loro anche Salvatore Regina, fratello di due boss mafiosi, attualmente in carcere.

Operazione antidroga a Trapani

Sono diverse le accuse a carico degli 11 destinatari delle misure cautelari, tra queste anche detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione di armi. Sembra che l’operazione della polizia alcamese sia la conclusione di un’indagine iniziata nel 2016, dopo un attentato incendiario ad Alcamo ai danni di una spacciatrice palermitana.

Nel provvedimento è stato coinvolto anche il 48enne Salvatore Regina, fratello dei pregiudicati mafiosi Stefano e Giorgio, che attualmente si trovano in carcere. Regina avrebbe gestito due grosse piantagioni di marijuana insieme a Giuseppe Galatolo, un pregiudicato italo americano di Castellammare del Golfo. Continuano le indagini su altri cinque destinatari di informazioni di garanzia. Intanto, durante le perquisizioni effettuate, sono stati sequestrati un fucile a canne mozze, un fucile a pompa e un fucile di precisione.