trascorrere il tempo con i figli riduce iperattività

Passare del tempo con i propri figli migliora il loro benessere psico-fisico. Secondo una recente ricerca della New York University in collaborazione con il Bellevue Hospital Center, coordinata da Benard Dreyer e pubblicata sulla rivista Pediatrics, leggere ad alta voce o giocare con i propri figli può prevenire disturbi del comportamento come deficit d’attenzione e iperattività

Lo studio sul legame fra lettura ad alta voce e iperattività

Lo studio ha coinvolto un gruppo di bambini dalla loro nascita all’età prescolare. Una parte dei bambini sono stati inseriti nel programma Video Interaction Project durante il quale sono stati filmati ogni settimana per i primi tre anni di vita mentre i loro genitori leggevano delle favole ad alta voce o giocavano. I genitori poi, insieme agli esperti, hanno rivisto i filmati ricevendo spiegazioni sul comportamento dei loro bambini. 

Confrontando il comportamento dei bambini inseriti nel progetto e quelli esclusi è stato notato che i primi manifestavano meno frequentemente atteggiamenti aggressivi, mancanza di attenzione e scarso controllo rispetto al secondo gruppo. Gli effetti inoltre, spiegano i ricercatori, si concretizzano se i genitori continuano a svolgere queste attività in compagnia dei figli anche dopo il terzo anno di vita del bambino.