Aggiornato alle: 20:30

Valbrenta, massi grandi come case finiscono nel fiume

di Rosanna Pasta

» Cronaca » Valbrenta, massi grandi come case finiscono nel fiume

Valbrenta, massi grandi come case finiscono nel fiume

| martedì 10 Aprile 2018 - 09:23
Valbrenta, massi grandi come case finiscono nel fiume

Nella notte tra sabato e domenica, un’enorme frana si è riversata sulla strada comunale in località Pianello, in provincia di Vicenza. Massi grandi come case hanno raggiunto il letto del fiume Brenta, cambiando totalmente il paesaggio. La frana non ha causato danni alle persone.

La frana in Valbrenta

Il gigantesco smottamento avvenuto nella Valbrenta,  a nord di Bassano del Grappa e precisamente al confine con il Trentino, ha investito sia la strada comunale che la pista ciclabile del comune di Enego, raggiungendo infine il fiume. Le acque del Brenta adesso ospitano anche pietre grandi come edifici di circa sei piani e l’spetto della montagna non è più lo stesso.

“Una massa sconvolgente – dice il sindaco di Enego, Fosco Cappellari – che ha scaricato a valle e nel fiume Brenta massi giganteschi grandi come edifici, oltre a trascinare un conoide di detriti. L’acqua del fiume fortunatamente defluisce facendosi largo tra i massi, ma il pericolo è rappresentato dal possibile franamento di altro materiale che potrebbe ostruire il letto del Brenta”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it