liam gallagher, annuncio, i beady eye si sono sciolti, ritorno oasis, oasis si riformano, noel gallagher tour

Un querelle social, quella avvenuta ieri sera, tra Liam Gallagher (l’ex frontman degli Oasis) e il Manchester Cty: Gallagher non era convinto dell’undici titolare messo in campo da Guardiola, e lo ha fatto sapere con un tweet, specificando in maniera colorita che Kompany ed Aguero dovessero giocare dal primo minuto, invece d’essere rilegati in panchina.

Gallagher ha avuto ragione

Nonostante la replica del club di Manchester per cui Gallagher fa il tifo, con un messaggio di fiducia per la sfida contro il Liverpool, l’ex frontman ha avuto ragione rispetto alle scelte di Guardiola.

Il City, nonostante un impavido primo tempo per recuperare lo svantaggio di Anfield (3-0 per i Reds all’andata), dopo essersi visto annullare il goal (regolare) del raddoppio siglato da Leroy Sané, e successivamente all’allontanamento di Guardiola dalla panchina dei Citizens, è crollato sotto i colpi di Salah prima e Firmino poi.

 

Lo sfogo di Gallagher