governo M5S, governo M5S forza italia, governo tajani, Tajani, tajani intervista

L’Italia ha bisogno di un governo serio, stabile e credibile. Ma credo sarà una trattativa lunga e non si sa bene cosa vogliono i 5 stelle”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani al “Corriere della sera” parlando dei problemi legati alla formazione del governo. ”

“Non possiamo partecipare a nessun esecutivo in cui sia considerata di serie B o non sia messa in grado di scegliere i propri ministri – precisa però Tajani – Io credo che Di Maio farebbe bene a chiedere scusa al nostro partito. Si sta comportando come nella Prima Repubblica, quando c’erano le conventio ad excludendum”.

Governo, Tajani detta la linea di FI

In governo creato con i cinquestelle e la sola Lega? “Non credo che ciò accadrà. La lealtà è nel dna del centrodestra”. La posizione del centrodestra sarà quella di “partire dalla nostra coalizione, poi si affronta una possibile sintesi con chi ci sta“. Una cosa intanto è certa, non è pensabile un passo indietro di Silvio Berlusconi.

“Mi sembra un periodo ipotetico dell’irrealtà – dice in chiusura di intervista il forzista Tajani -. Ha preso quasi 5 milioni di voti. Sono oltre 20 anni che ciclicamente assisto al vizio di dare Forza Italia per morta. Siamo vivi e vegeti“.