sparatoria_follonica

Una lite familiare sarebbe alla base della sparatoria avvenuta a Follonica, in provincia di Grosseto, nella quale è morto un uomo. Dopo aver sparato alle vittime, l’omicida è fuggito a bordo di un’auto per poi essere arrestato dai Carabinieri fuori Grosseto. Invece sono rimaste ferite due persone, un uomo e una donna.

Follonica, si tratterebbe di un agguato

Si tratterebbe di un agguato realizzato da un ristoratore del centro di Follonica. Ipotesi avanzata dagli inquirenti che indagano sul caso.

Inoltre la sparatoria sarebbe iniziata dopo una lite tra due fratelli, che gestiscono un hotel, e lo stesso ristoratore che successivamente avrebbe aperto il fuoco. Uno dei due fratelli è morto sul colpo, mentre l’altro versa in gravi condizioni. Anche una donna, estranea alla vicenda, è stata colpita da un proiettile vagante.