Aggiornato alle: 23:02

Roma-Liverpool, le pagelle: doppietta del Ninja

di Redazione

» Sport » Roma-Liverpool, le pagelle: doppietta del Ninja

Roma-Liverpool, le pagelle: doppietta del Ninja

| mercoledì 02 Maggio 2018 - 22:38
Roma-Liverpool, le pagelle: doppietta del Ninja

La Roma era chiamata all’impresa contro i Reds di Klopp: il 5-2 rimediato ad Anfiled, nel match d’andata della semifinale di Champions League, imponeva agli uomini di Di Francesco un match di ritorno accorto ma allo stesso spregiudicato, con l’obiettivo di rimontare il parziale per raggiungere la finale di Champions League di Kiev.

Così non è andata per la Roma, che saluta la Champions comunque a testa alta, vincendo 4-2 nella sfida di ritorno all’Olimpico.
Queste le pagelle del match, a cura della redazione di Sì24.


ROMA

Alisson: 6 Nel primo tempo salva su Mané un raddoppio procrastinato solo di qualche secondo.  Nel secondo tempo altro miracolo determinate di piede al 67′. Non imputabile.

Florenzi: 5,5 Bene in fase offensiva, propositivo e coraggioso nell’aiuto alla manovra. Ma in difficoltà durante i contropiedi Reds, specie nel duello con Robertson.

Manolas: 5,5 Chiude come può sui contropiedi del Liverpool: sembra il più attento della ciurma ma anche lui, come Fazio, è in piena difficoltà sulle avanzate del tridente Reds. Rattoppatore.

Fazio: 5 Spaesato e confuso non è impeccabile in diverse circostanze e soffre molto la velocità dell’attacco del Liverpool. In piena difficoltà.

Kolarov: 6,5 E’ propositivo nel lavoro sulla fascia, facendo su e giù e cercando di assistere i compagni in zona goal.

Pellegrini: 5 “Il ragazzo si farà, anche se ha le spalle strette, un altro anno vestirà la maglia numero 7”, cantava De Gregori. Pellegrini appare ancora acerbo, promettente ma acerbo: tutto ciò si palesa nei momenti topici del match, con piccoli errori  non indifferenti.

De Rossi: 6 Lotta in mezzo al campo ma non riesce a fare il filtro necessario per impedire le avanzate Reds. Gladiatore fin dove e come può.

Nainggolan: 7 Pesa per lui  solo l’errore nel primo tempo in occasione del vantaggio Reds. Il ninja lotta nella ripresa e segna il gol prima del 3 a 2 con un bolide da fuori aria e poi il definitivo 4-2 dal dischetto.

Schick: 5 In ombra totale per l’intero match, mai veramente presente nella gara e scarso il suo contributo. Dove sei finito?

Dzeko: 6,5 Lotta, canta e porta la croce Edin. Segna anche ma non può fare tutto da solo. Inappuntabile.

El Shaarawy: 6,5 Sembra in serata di grazia ma la montagna da scalare è troppo ardua. Ha comunque dato il massimo. Buona gara per lui

(Subentrati)

Under: 5,5 Entra per dare brio al suo attacco. Si vede solo a sprazzi e si divora una ghiotta occasione. Poco lucido ma pimpante.

Gonalons: 5 Mai davvero presente in tutte le manovre della squadra. Non ha saputo dare un apporto valido in cabina di regina. Ancora deve integrarsi all’interno dei meccanismi di Di Francesco.

Antonucci: S.v.

 

LIVERPOOL 

Karius: 6 Para il possibile ed è attento in diverse circostanze. Poteva forse fare di più in occasione del raddoppio.

Alexander-Arnold: 5,5  In difficoltà nel duello con El Shaarawy. Riesce a contenerlo anche grazie al filtro del suo centrocampo. Poi viene graziato dall’arbitro Skomina in occasione del rigore non concesso alla Roma, dove è stato netto il suo fallo di mani in area Reds.

Lovren: 5 Il meno sicuro nella fase difensiva Reds. Porta a casa questa insufficienza da rimediare.

Van Dijk: 6,5 Un muro difficile da superare: il difensore olandese ha il suo bel da fare con Dzeko. Duello fisico fra i due.

Robertson: 6 Scheggia fulminea e grattacapo per la retroguardia giallorossa. Deve migliorare nella gestione delle proprie risorse nell’arco della partita.

Wijnaldum: 7 Trova il goal della sicurezza per la sua squadra e gioca una buona partita in mezzo al campo. Gara fisica e dispendiosa la sua. Inesauribile.

Henderson: 5,5 Gioca molti palloni per la sua squadra e riesce a dare fluidità alla manovra. Lievemente in ombra il alcune fasi del match.

Milner: 5 Sfortunata la sua gara con l’autorete nel primo tempo. Può fare di più.

Salah: 5 Molto anonimo. Sembra la copia peggiore del giocatore visto all’andata.

Firmino: 5,5 Lotta e cerca di rendersi pericoloso. Buone giocate e spunti interessanti per innescare gli altri compagni di reparto.

Mané: 6,5 Una forza sulla fascia. Si vede che è la sua stagione. Micidiale.

(Subentrati)

Klavan: S.v.

Solanke: S.v.

Clyne: S.v.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it