Aggiornato alle: 08:21

NBA, colpaccio Warriors in gara-1: a Houston non bastano i 41 di Harden

di Redazione

» Altri Sport » NBA, colpaccio Warriors in gara-1: a Houston non bastano i 41 di Harden

NBA, colpaccio Warriors in gara-1: a Houston non bastano i 41 di Harden

| martedì 15 Maggio 2018 - 07:58
NBA, colpaccio Warriors in gara-1: a Houston non bastano i 41 di Harden

Qualcuno, a Oklahoma City, si starà mangiando le mani, mai come come quest’anno. I Thunder, infatti, avevano la possibilità di creare un ciclo dominante puntando sul nucleo di Russell Westbrook, James Harden e Kevin Durant, invece un paio di scelte dirigenziali sbagliate hanno portato prima allo scambio del Barba e poi alla fuga di KD, in direzione Golden State, non senza polemiche. Adesso, Harden e Durant sono a contendersi a suon di punti l’accesso alle Finals NBA, mentre OKC ha rimediato una cocente eliminazione al primo turno di playoff contro Utah.

Houston Rockets-Golden State Warriors 106 – 119 (0 – 1)

Tornando alla gara-1 delle finali della Western Conference, sono stati proprio i due ex Thunder a dar vita a un duello all’ultimo canestro, con i 41 punti di Harden per Houston e i 37 dell’MVP delle ultime Finals per i Warriors. A spuntarla, però, sul parquet del Toyota Center, sono stati i californiani, che hanno sfiorato il 40% al tiro da 3 e si sono subito presi il fattore campo, ponendo i Rockets in una posizione molto scomoda. Per gli uomini di Mike D’Antoni, adesso, sarà fondamentale rialzare la testa in gara-2 davanti al pubblico amico, per poi tentare il colpo in trasferta in uno dei due episodi successivi della serie. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it