individuati i responsabili del lupo ucciso a coriano

Individuati e denunciati i due responsabili dell’uccisione di un lupo a Coriano, in provincia di Rimini. L’esemplare di lupo grigio italiano, specie protetta, era stato ritrovato lo scorso novembre morto e appeso alla pensilina di una fermata dell’autobus. A scoprire il corpo alcuni ragazzini che stavano andando a scuola e che hanno allertato le forze dell’ordine.

Adesso i carabinieri hanno denunciato due persone accusate di maltrattamento, cattura, uccisione e furto aggravato di un esemplare di una specie animale protetta. Il corpo era stato ritrovato ancora sanguinante con una ferita di arma da fuoco di grosso calibro sul collo. Prima del colpo il lupo era stato avvelenato. La foto scattata sul posto e pubblicata su Facebook aveva scatenato l’indignazione e le proteste degli utenti del profilo “Basta i delfinari”.

Foto da Twitter