Aggiornato alle: 08:55

Roland Garros, la pioggia ferma Bolelli e Nadal. Ok Djokovic e Thiem

di Francesco Nardi

» Altri Sport » Roland Garros, la pioggia ferma Bolelli e Nadal. Ok Djokovic e Thiem

Roland Garros, la pioggia ferma Bolelli e Nadal. Ok Djokovic e Thiem

| lunedì 28 Maggio 2018 - 19:52
Roland Garros, la pioggia ferma Bolelli e Nadal. Ok Djokovic e Thiem

La pioggia ferma Simone Bolelli nel suo momento migliore. Dopo aver giocato due set di buon livello al cospetto del numero 1 del ranking ATP Rafa Nadal nel match di primo turno al Roland Garros, l’emiliano si trovava avanti di un break nel terzo (3-0), ma le precipitazioni che si sono abbattute su Parigi hanno costretto il giudice di sedia a sospendere la partita, che con ogni probabilità, viste le condizioni meteo previste per la serata, riprenderà domani. 

Giornata complicatissima, invece, per Andreas Seppi, che, in cattive condizioni fisiche, ha ottenuto appena quattro giochi contro Richard Gasquet, mentre è stata sospesa al termine del quarto set la partita tra Thomas Fabbiano e Matthew Ebden, con il conto dei parziali ovviamente in parità. In palio, alla ripresa del gioco domani, un posto al secondo turno contro Borna Coric, apparso molto solido e brillante nel suo match di primo turno contro Kolschreiber.

Guardando agli altri big in campo oggi, Nadal a parte, si registra l’eliminazione del finalista dello scorso anno, Stan Wawrinka, che con la sconfitta in cinque set contro Garcia-Lopez corona il suo annus horribilis, che lo porterà, di fatto, a uscire dalla top 250 al termine del Roland Garros. Esordio agevole, invece, per Novak Djokovic, che ha superato senza particolari patemi il brasiliano Dutra Silva. Avanza anche Dominic Thiem, per il quale il secondo turno sarà già un primo test molto importante, contro Stefanos Tsitsipas, tra i giocatori più brillanti in questa stagione sulla terra rossa. 

Nel torneo femminile, eliminazione precoce per Vika Azarenka, ancora alla ricerca della miglior condizione dopo un’annata complicata per questioni extracampo, che ha ceduto con un doppio 7-5 alla Siniakova. Nessun problema per Caroline Wozniacki, numero 2 del ranking WTA, che ha avuto vita facile nel domare la statunitense Collins. Oltre al successo di Camila Giorgi al mattino, si registra l’uscita di scena di Deborah Chiesa, al primo match nel main draw di uno slam in carriera. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it