Parigi, sgomberato il più grande campo migranti

di Redazione

» Cronaca » Parigi, sgomberato il più grande campo migranti

Parigi, sgomberato il più grande campo migranti

| mercoledì 30 Maggio 2018 - 15:18
Parigi, sgomberato il più grande campo migranti

Il braccio di ferro tra l’Eliseo e il comune di Parigi sul campo migranti si è concluso con un blitz all’alba. Questa mattina infatti, a Parigi, le forze dell’ordine francesi hanno evacuato il campo. Lo sgombero si è concluso alla velocità-record di tre ore.

Scontro Eliseo-Hotel de Ville, la sindaca di Parigi: “Avremmo dovuto aspettare”

Erano in 2.000 i migranti ospitati nel campo, a nord-est della Capitale. Ora, saranno trasferiti temporaneamente in 20 sistemazioni. La loro situazione amministrativa sarà ‘esaminata’. Sarebbe questo il termine usato dal ministro dell’Interno Gérard Collomb. Sono somali, soprattutto, ma ci sono anche sudanesi, eritrei. La sindaca di Parigi, Anne Hildalgo – parecchio critica sull’operazione – era presente questa mattina. “Avremmo dovuto aspettare”. Così ha affermato, rivolta ai cronisti. Poco dopo ha aggiunto: “Queste persone dovevano essere messe al riparo”.

L’annuncio di ulteriori sgomberi

Quello di oggi, peraltro, è il 35esimo sgombero organizzato a Parigi in tre anni. Ben presto, si annuncia, saranno evacuati anche gli altri due campi attivi. Qualcuno suggerisce addirittura che i prossimi sgomberi avverrano entro la settimana prossima. “Appena possibile”, ha annunciato il prefetto della Ville Lumière, Michel Cadot. A Canal Saint-Martin, vivono 800 migranti e a Port de la Chapelle, invece, sono insediate quasi 400 persone. Gli occhi delle organizzazioni umanitarie sono puntati su Parigi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820