Buone notizie dalla Sicilia, dove (finalmente) le offerte di lavoro sono in crescita. A segnalare l’incredemento è l’Osservatorio InfoJobs che registra per il 2017 un aumento dell’offerta lavorativa del 33% rispetto al 2016. Neanche a dirlo, a trainare l’isola è Catania, la prima provincia per offerte di lavoro con una quota di aumento del 31,2% rispetto a Palermo che comunque raggiunge un trend assolutamente positivo del 26,3%.

Le altre province: bene Messina e Trapani, meno Ragusa e Siracusa

Per quanto riguarda le altre province, abbiamo in aumento (seppur timido) anche Messina e Trapani, rispettivamente al 9,5% e all’8,8%. Chiudono la rosa, Ragusa e Siracusa (entrambe al 7%), Agrigento e Caltanissetta (tra il 5 e il 2%). Infine, in coda la provincia di Enna con un incremento nemmeno stabile sul 2%.

Le professioni più ricercate e la piattaforma InfoJobs

Tra le professioni più ricercate, ci sono agenti commerciali con competenza nella gestione vendite, dirigenti del commercio e specialisti delle pubbliche relazioni. Vanno forte, quindi, i laureati in economia e lingue e, più in generale, chi ha padronanza di più di una lingua straniera per accogliere l’incredibile flusso di turisti che la Sicilia sta registrando in queste settimane.

Dato interessante: la rete raccoglie il 99,8% delle offrte pubblicate. Il 40% di queste passa da InfoJobs, piattaforma numero 1 per la ricerca di lavoro online in Italia. I profili registrati sono oltre 4 milioni e le aziende attive raggiungono le 4mila unità.