Il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha indetto un concorso pubblico per 148 unità nell’area funzionale III – fascia economica iniziale F1, da assegnare presso le sedi di tutta Italia. Preselezione: l’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva che consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacita’ logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico, di carattere critico-verbale e di cultura generale. Prove d’esame: Le prove d’esame consistono in due prove scritte, una a contenuto tecnico – professionale e una a contenuto teorico-pratico, ed un colloquio. Requisiti di ammissione: godimento dei diritti civili e politici; idoneità fisica all’impiego; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione. (Clicca qui per continuare a leggere la notizia)