Aggiornato alle: 13:32

Smartphone e tablet, il monito dei pediatri: “Mai prima dei due anni”

di Redazione

» Salute » Smartphone e tablet, il monito dei pediatri: “Mai prima dei due anni”

Smartphone e tablet, il monito dei pediatri: “Mai prima dei due anni”

| giovedì 14 Giugno 2018 - 14:15
Smartphone e tablet, il monito dei pediatri: “Mai prima dei due anni”

I professionisti della Società italiana di pediatria hanno pubblicato un documento ufficiale sull’utilizzo di cellulari e altri dispositivi elettronici da parte dei bambini da 0 a 8 anni di età. Tante le raccomandazioni per i genitori, tra le quali quello di limitarne l’uso a massimo un’ora al giorno nei bimbi tra i 2 e i 5 anni e al massimo due ore al giorno per quelli tra i 5 e gli 8 anni.

No categorico invece per i piccoli che ancora non hanno compiuto i due anni e sconsigliato l’uso durante i pasti o prima di andare a dormire. Il report degli esperti, pubblicato sull’Italian Journal of Pediatrics, è stato presentato a Roma in occasione del 74esimo Congresso italiano di pediatria.

In Italia otto bambini su dieci tra i 3 e i 5 anni sanno usare il cellulare dei genitori, i quali il più delle volte sono troppo permissivi: il 30% dei genitori utilizza infatti lo smartphone per distrarli o calmarli già durante il primo anno di vita, mentre il 70% al secondo anno. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it