ronaldo, Ronaldo Real,

Torino si prepara ad accogliere l’extraterrestre. Lunedì 16 luglio sarà il grande Cristiano Ronaldo day, con i primi passi da nuovo giocatore della Juventus per il fuoriclasse portoghese, ufficializzato ieri dal club bianconero per quello che è, senza ombra di dubbio, l’acquisto più importante per portata, almeno negli ultimi vent’anni, del calcio italiano.

Una giornata intensa, ricca di appuntamenti: si comincerà con le visite mediche al J-Medical, che vedrà l’arrivo di CR7 in mezzo a due ali di folla, per poi proseguire con la visita alle nuovissime strutture di allenamento alla Continassa, il gioiellino realizzato dalla dirigenza per rendere la Juve ancora più all’avanguardia in Europa.

In serata, poi, sarà l’ora della presentazione, con un’accoglienza in grande stile sul modello di quanto accade con gli acquisti di Real Madrid e Barcellona. Cristiano Ronaldo sarà presentato in uno Stadium che, è facile immaginarlo, andrà sold out nel giro di poche ore, se non minuti. Le modalità dell’evento sono ancora da comunicare, ma gli indizi portano a qualcosa di epocale, come l’operazione di mercato alla quale questa presentazione è legata.

Intanto, Juan Cuadrado non ha opposto resistenze al cambio di numero, cedendo il 7 al nuovo arrivato, che potrà così continuare a sfruttare quel CR7 che è ormai un brand di livello mondiale, per notorietà e redditività. Per il colombiano, con ogni probabilità, la maglia numero 16.