Foto archivio

È stata ritrovata sotto terra, vicino al Santuario di Zeus a Olimpia, durante gli scavi fatti lì dove un tempo furono organizzati i Giochi Olimpici, dal 776 avanti Cristo al 393 dopo Cristo, una tavoletta contenente 13 versi dell’Odissea, poema epico di Omero.

Sebbene servano ulteriori approfondimenti, il ministro della Cultura di Atene ha affermato che si tratterebbe del più antico estratto del poema. 

Il reperto, secondo alcune stime, risalirebbe al periodo romano, prima del III secolo d.C. Se così fosse, la tavoletta sarebbe “un magnifico oggetto di interesse archeologico, epigrafico, letterario e storico”.