marco liorni ad italia sì dopo la vita in diretta

Marco Liorni rompe il silenzio e parla del cambio di rotta in Rai. Dopo l’addio a La Vita In Diretta, il conduttore avrebbe dovuto rivolgersi a numerosi progetti lanciati dalla rete nazionale come Reazione a Catena o la prima parte di Domenica In. Ma tutto è cambiato e c’è stato un cambio di programma che lo porterà al sabato pomeriggio di Rai 1 durante il quale condurrà Italia Sì dal 15 settembre.

“È la prima volta che mi capita… Probabilmente perché stava accadendo qualcosa di incomprensibile… È semplicemente successo che avevamo concordato una strada, poi è saltata e siccome eravamo a fine aprile, quindi molto in là, c’è stato un momentaccio, rapporti tesi. Ma poi, insomma, non si poteva gettare proprio tutto alle ortiche. Adesso metteremo semi al sabato pomeriggio”, si legge in un’intervista rilasciata da Liorni al settimanale Oggi.

Marco Liorni contro la Rai

E infatti dopo le incompresioni a Liorni è stato affibbiato un orario difficile per i palinsesti Rai, che non danno grandi speranza di ascolti e “se in quella fascia da sempre la Rai soffre, vorrà dire che, perso per perso, oseremo di più”, dice non dandosi per vinto. 

Poi polemizza facendo intuire che Italia Sì, sia stato un ripiego: “Sono di indole mite, ma questo non vuol dire che mi faccia mettere i piedi in testa (…) E comunque preferisco prevenire: di solito mando segnali chiari e se gli altri non si regolano, mi regolo io, per esempio chiudendo il rapporto. Temete l’ira del mite!”.