mangiare arance fa bene alla vista

Consumare arance migliora la vista. Un tempo si diceva soltanto delle carota ma secondo una ricerca australiana condotta Westmead Institute for Medical Research, University of Sydney anche i componenti contenuti nelle arance aiutano a ridurre il rischio di degenerazione maculare. Questa patalogia è molto diffusa in Australia e colpisce 1 persona su 7 al di sopra dei 50 anni. E’, tra le altre cose, una malattia è molto rischiosa causando una perdita progressiva della visione centrale e, nei casi peggior, cecità.

I ricercatori hanno studiato e per 15 anni la dieta di 2mila persone con un età superiore ai 50 anni prendendo in esame il rapporto tra il cibo consumato e il deterioramento della vista. Dalla ricerca è emerso che il consume d’arance è capace di ridurre sensibilmente il rischio di perdita della vista.

“Le persone che ne mangiavano da una a due porzioni al giorno – si legge sull’American Journal of Clinical Nutrition – avevano un rischio di degenerazione maculare ridotto del 60%”. Gli effetti miracolosi delle arance non sono dovuti alla vitamina C ma ai flavonoidi responsabili della riduzione di infiammazioni e stress ossidativo. 

La responsabile dello studio, l’epidemiologa Bamini Gopinath, ha sottolineato che la ricerca avrà bisogno di ulteriori accertamenti. E ha concluso: “Con l’avanzare dell’età raccomandiamo una dieta più sana in generale e le arance ne sono parte”.