Aggiornato alle: 12:25

Jesolo, 15enne stuprata in spiaggia: fermato pusher senegalese

di Redazione

» Cronaca » Jesolo, 15enne stuprata in spiaggia: fermato pusher senegalese

Jesolo, 15enne stuprata in spiaggia: fermato pusher senegalese

| venerdì 24 Agosto 2018 - 15:13
Jesolo, 15enne stuprata in spiaggia: fermato pusher senegalese

Un giovane 25enne senegalese è stato fermato dalla polizia con l’accusa di aver violentato una 15enne a Jesolo lo scorso 23 agosto. L’uomo, che aveva trovato rifugio in una struttura ricettiva, è stato rintracciato a Mestre grazie alle indagini condotte dalla Squadra mobile di Venezia. Fermato dagli agenti, dopo la notifica del provvedimento restrittivo, il 25enne è stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Era partita la caccia all’uomo a Jesolo dopo che una 15enne friulana ha denunciato di essere stata stuprata in spiaggia. La giovane, che aveva avuto il permesso dai genitori per trascorrere una serata nella movida di Jesolo con gli amici, è stata trovata in lacrime dalla comitiva con cui era uscita per una serata in discoteca. Subito intervenuta la polizia ha condotto ragazzina in ospedale dove ha raccontato di quel rapporto sessuale non consenziente con lo straniero. I sanitari dell’ospedale di San Donà di Piave (Venezia) hanno confermato lo stupro.

Stupro a Jesolo, sotto accusa un giovane straniero

Sotto accusa un ragazzo straniero che la ragazzina aveva conosciuto in discoteca e col quale si era appartata. Sulla vicenda sta indagando la polizia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it