tartarughe caretta caretta nate in spiaggia Erice, notizia sì, 10 tartarughe nate fra i bagnanti a Trapani

I bagnanti della spiaggia che si trova alla valle di Erice, in provincia di Trapani, hanno assistito ad un vero e proprio spettacolo della natura: il 23 agosto 10 tartarughe appena nate della specie Caretta caretta hanno lasciato il nido per raggiungere le acque del mare. È successo in una zona della struttura ricettiva “Baia dei Mulini”, sotto gli occhi increduli dei presenti.

Trapani, 10 tartarughe nate in spiaggia fra i bagnanti

Chi era presente in spiaggia al momento dello spostamento delle tartarughe ha riferito che tutti e dieci gli esemplari appena nati hanno raggiunto autonomamente le acque del mare. Immediatamente è stato avvisato il WWF che gestisce la “Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco”. Dopo aver visto i numerosi video e selfie realizzati dai bagnanti, lo staff della Riserva si è recato in spiaggia per identificare il punto preciso in cui si trova il nido. Sono stati poi avvertiti la Ripartizione Faunistico Venatoria di competenza oltre al titolare ed il personale della struttura ricettiva – soprattutto chi gestisce lettini e ombrelloni – per evitare di procurare danni al nido in caso di nuove nascite nei giorni successivi.

“Da nord a sud aumentano di anno in anno i siti di deposizione della Caretta caretta – ha dichiarato la presidente del WWF Italia Donatella Bianchi -. Le schiuse spesso avvengono durante il giorno sotto lo sguardo incredulo ma protettivo dei bagnanti: i numerosi video e selfie postati in rete dimostrano che le nostre campagne di sensibilizzazione sono state efficaci. Anche quest’estate i volontari del WWF hanno trascorso notti insonni percorso centinaia di chilometri, sacrificato affetti e famiglia per proteggere e monitorare in numerosi nidi di tartarughe marine”.