Il campione in carica continua la sua difesa del titolo. Nella sfida di secondo turno agli US Open con Vasek Pospisil, Rafa Nadal ha concesso le briciole al canadese, in una partita il cui esito non è mai stato davvero in discussione. Per il maiorchino, al terzo turno, una sfida ben più probante contro Karen Khachanov, che ha eliminato il nostro Lorenzo Sonego. 

Avanza anche il finalista dello scorso anno, Kevin Anderson, che dopo un primo turno da brividi ha avuto vita decisamente più facile nella sfida di ieri con Chardy, mentre a salutare il pubblico newyorkese è Andy Murray, ancora lontano dalla miglior condizione, piegato in un match nervoso e spettacolare dal veterano spagnolo Fernando Verdasco, ancora capace di pescare parecchi conigli dal cilindro. Vittoria agevole, invece, per del Potro, che supera in tre set Kudla. 

Eliminato anche uno dei prospetti più interessanti della Next Gen, Stefanos Tsitsipas, che ha ceduto in quattro set a Daniil Medvedev, giovane russo con il quale i rapporti sono tesissimi dopo la sfida di marzo a Miami. Ennesima sconfitta di una stagione ben al di sotto delle aspettative per Jack Sock, battuto da Basilashvili. 

Nel torneo femminile, invece, è tutto pronto per la trentesima sfida tra Serena e Venus Williams, vincitrici rispettivamente su Withoeft e Giorgi. Eliminata Garbine Muguruza, che continua nella sua annata deludente cedendo alla ceca Muchova in tre set. Tutto facile per Svitolina e Azarenka, mentre salta la testa di serie numero 9, Julia Goerges, eliminata dalla più classica delle ammazza-grandi, Ekaterina Makarova.