C’è tanta gioventù nelle convocazioni di Roberto Mancini per le due sfide di Nations League che l’Italia dovrà giocare durante la pausa per le nazionali contro Polonia e Portogallo. Prima, storica convocazione per Pietro Pellegri, appena diciassettenne, già messosi in mostra in questo avvio di stagione con il Monaco, ma anche per il giovane romanista Nicolò Zaniolo.

Spazio anche per altri nomi nuovi come Manuel Lazzari della SPAL e Cristiano Biraghi, mentre, come previsto, non sarà del gruppo Daniele De Rossi