Lando Norris

Dal 2019, la McLaren scenderà in pista con una coppia di piloti totalmente nuova. Se già da qualche tempo era noto, infatti, l’addio di Fernando Alonso, sostituito da Carlos Sainz alla luce dell’addio alla Formula 1 del due volte campione del mondo spagnolo, era stato a lungo incerto il futuro di Stoffel Vandoorne, che alla fine non è riuscito a guadagnarsi la conferma da parte del team inglese.

A prendere il suo posto, il prossimo anno, sarà il giovanissimo Lando Norris, attualmente tester McLaren e secondo nella classifica del mondiale di Formula 2. “Per me è la realizzazione di un sogno – ha dichiarato il driver inglese – è davvero un momento speciale. Voglio ringraziare la scuderia per la grande opportunità che mi è stata concessa, adesso però il mio obiettivo è quello di vincere il campionato in F2”. 


Norris, nativo di Somerset, ha firmato con la McLaren un contratto pluriennale, e cercherà di rilanciare un team storico, che dal suo rientro in Formula 1 non è riuscito, però, a ottenere i risultati sperati, collezionando una serie di ritiri.