bimba Roma spago, bimba spago attorno al collo, incidente bimba san giovanni roma, Roma, spago attorno al collo

Non ce l’ha fatta Angela Manca, la donna che ha ucciso i figli disabili per poi tentare di suicidarsi. È morta in ospedale. La 64enne, di Mandas (Cagliari), aveva prima sparato ai due gemelli, Paolo e Claudio Caledda, che vivevano con lei, con un fucile da caccia, e poi aveva rivolto l’arma contro di sè rimanendo gravemente ferita. Da tempo era affetta da problemi di salute ed era preoccupata per il futuro dei suoi figli.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, anche grazie al racconto di una terza figlia, Angela Manca ha approfittato di un cambio della guardia degli assistenti dei figli per prelevare dalla cassaforte il fucile da caccia di proprietà del genero, regolarmente detenuto, e puntarlo prima verso i gemelli e poi verso se stessa.