I carabinieri hanno sequestrato oltre due chili e mezzo di marijuana all’interno di un’abitazione di Canicattì, in provincia di Agrigento. Il blitz è scattato in un appartamento del centro, attualmente in disuso, dove i carabinieri hanno trovato, occultati tra alcuni vecchi divani e poltrone, una decina di sacchi di cellophane.

Canicattì, trovati 2,3 kg di marijuana

Al loro interno oltre due chili e mezzo di marijuana già essiccata, di ottima qualità, già pronta per essere verosimilmente smerciata e che avrebbe potuto fruttare, al dettaglio, alcune migliaia di euro. Solo pochi giorni fa i militari dell’Arma avevano scoperto a Canicattì una maxi piantagione con duecento piante di marijuana alte oltre due metri.