Chiriches

Una tegola pesante in casa Napoli. Vlad Chiriches, infortunatosi durante la pausa per le nazionali con la maglia della sua Romania, si è sottoposto in mattinata a esami strumentali che hanno confermato le peggiori sensazioni della vigilia: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, con uno stop previsto di almeno quattro/cinque mesi. Questo il comunicato del club partenopeo:

“Vlad Chiriches, che era uscito nel match Romania-Montenegro per un infortunio al ginocchio, è stato visitato stamattina a Villa Stuart dal Professor Mariani.

Il difensore azzurro è stato accompagnato dal Responsabile dello staff medico del Napoli, Dottor Alfonso De Nicola.

Gli esami hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Chiriches verrà operato nel primo pomeriggio”.

Nonostante il grave infortunio occorso a Chiriches e la cessione di Tonelli alla Sampdoria, il Napoli non dovrebbe tornare sul mercato degli svincolati per pescare un nuovo difensore centrale, vista la fiducia che Carlo Ancelotti ripone nel giovane prodotto del vivaio Sebastiano Luperto, già in campo in qualche scampolo di partita in questo inizio di stagione dopo un buon precampionato.