Brexit, emendamento brexit camera dei lord, governo brexit battuto, voto camera lord brexit, voto Gran Bretagna Brexit

In Gran Bretagna continuano le polemiche sulla Brexit con le trattative che “sono in stato di impasse” e “non è accettabile che una proposta sia semplicemente respinta, senza spiegazioni”. Lo ha detto Theresa May, dopo che i leader europei hanno bocciato la sua proposta per il divorzio di Londra dall’Unione europea durante il summit di Salisburgo, in Austria.

“Durante questo processo ho trattato l’Unione europea sempre con rispetto. Il Regno Unito si aspetta lo stesso trattamento. Il fatto che i rapporti si mantengano buoni dopo la Brexit dipende da questo”, ha detto May. “Nessun accordo è meglio di un cattivo accordo” May chiede all’Ue delle alternative alle proposte finora fatte sulla Brexit e conferma che “nessun accordo è meglio di “un cattivo accordo”.

“Ho trattato la Ue con nient’altro che rispetto e mi aspetto lo stesso da loro”, ha aggiunto. “Ora abbiamo bisogno di sentire dall’Ue quale sia la vera alternativa e possiamo discuterne”. Ha inoltre sottolineato di non aver “alcuna intenzione di accettare “un confine doganale tra la Gran Bretagna e l’Irlanda del Nord“.