Un software per ottimizzare tempi e processi di espletamento delle procedure concorsuali. Lo ha adottato l’Asp di Trapani per la predisposizione in tempo reale delle graduatorie dei titoli ponendo fine così ai lunghi tempi di attesa per l’esame e la valutazione delle singole domande cartacee da parte degli uffici.

Per la partecipazione i candidati dovranno solo accedere all’indirizzo web http://asptrapani.selezionieconcorsi.it e lì saranno guidati per la compilazione della domanda on line.

Lo ha annunciato il direttore amministrativo dell’Asp Rosanna Oliva.

Il primo bando per il quale sarà utilizzata questa nuova procedura, sarà la selezione pubblica per titoli e colloquio per la formulazione di una graduatoria triennale per  assunzioni a tempo determinano di Dirigente medico nelle discipline di: Anatomia Patologica, Cardiologia, Chirurgia Plastica, Medicina Legale,  Oftalmologia, Oncologia Medica e Patologia Clinica,  il cui avviso pubblico sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana l’ultimo venerdì di questo mese. 

La procedura selettiva sarà così gestita da questo apposito software, mediante l’utilizzo di una  piattaforma informatica.

“Questo programma informatizzato – spiega la Oliva – permetterà all’Azienda di ottimizzare tempi e processi di espletamento delle procedure concorsuali in genere. In questo ultimo anno l’Azienda ha puntato a una sempre maggiore informatizzazione dei processi amministrativi, in linea con le indicazioni provenienti dal legislatore nazionale, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, e dall’Anticorruzione. La scelta è stata dettata oltre che dalla necessità di garantire una maggiore celerità e trasparenza delle procedure, anche dal blocco del turnover, che ha ingenerato una situazione critica di carenza di organico, aggravata dai limiti finanziari imposti dalla normativa vigente in materia, specie per il ruolo amministrativo, professionale e tecnico”.

Con il Piano assunzioni 2018 l’Asp di Trapani ha prima puntato ad implementare l’organico delle aree di emergenza urgenza e delle altre strutture sanitarie che operano su turni, tenuto conto anche della vigente normativa in materia di orario di lavoro. Per il 2019 il Piano assunzioni sarà orientato a reclutare anche personale del ruolo amministrativo, professionale e tecnico. Le procedure selettive in itinere e quelle programmate per tali ruoli tengono conto, quali profili professionali, del fabbisogno delle varie strutture, in linea con i processi lavorativi indotti dalle innovazioni di servizio e dalle nuove tecnologie.

“Nel solo primo semestre 2018 – aggiunge il direttore Oliva – si è riusciti ad immettere in servizio in Asp più di 200 unità di personale a tempo indeterminato, tramite stabilizzazioni, mobilità e scorrimento graduatorie. Altre 40 assunzioni circa, sempre del ruolo sanitario, sono previste entro fine anno sulla base delle mobilità ancora in itinere. Inoltre, più di 100 unità sono stati assunti a tempo determinato, al fine di garantire i LEA sia nell’area ospedaliera che nell’area territoriale. A ciò si aggiunga la mobilità/concorso di bacino per la copertura di n. 105 posti di Dirigente medico Anestesista, la cui presentazione di domande è scaduta il 27 settembre scorso. La procedura di mobilità sarà ultimata a giorni avendo gli uffici già completato la valutazione dei titoli e venerdì prossimo avrà luogo, alla sede centrale dell’Azienda Sanitaria di Trapani, il sorteggio del presidente e di uno dei componenti della Commissione, per il contestuale espletamento del concorso pubblico di bacino. Il tutto grazie a un lavoro di squadra che caratterizza il personale dell’Area tecnico amministrativa di questa azienda”.