i set del trono di spade diventano attrazioni

I luoghi che hanno ospitato le riprese di Game of Thrones si trasformeranno in attrazioni permanenti. Ad Ulster, nel nord dell’Irlanda, dove è stata ricostruita Westeros verranno infatti allestiti percorsi a tema per rivivere le battaglie tra i Lannister, gli Stark, i Targaryen e i Baratheon. 

I luoghi di Game of Thrones

La decisione è della casa di produzione HBO che permetterà l’accesso agli studios e ai set entro nel 2019, durante la messa in onda dell’ultima e attesissima stagione. Ad Ulster infatti si trovano molte delle location viste durante la serie tra il Castello di Grande Inverno, la Strada del Re, la Roccia del Drago, Pyke e le Isole di Ferro e la Baia degli Schiavisti, solo per citarne alcuni.

All’interno dei set i visitatori potranno anche vedere e toccare con mano i costumi di scena e le scenografie realmente usati sul set per vivere Westeros davvero a 360°. “L’HBO è emozionata di celebrare il lavoro di tutta la squadra del Trono di Spade, conservando i luoghi dove la serie è stata girata”, ha spiegato in un comunicato Jeff Peters, dirigente della casa di produzione. E ha aggiunto: “Non vediamo l’ora di aprire i cancelli e di condividere con il nostro pubblico internazionale la gioia di entrare in questi straordinari set“.