venezia, rapine, maschera di anonymous, arrestati 4 rapinatori con maschera, violente rapine in maschera a negozi a venezia

Un gruppo di quattro malviventi italiani è stato arrestato per aver compiuto una serie di rapine ad esercizi commerciali indossando la maschera di “Anonymous”. I carabinieri hanno eseguito un provvedimento restrittivo tra le province di Venezia e Treviso e hanno notificato, all’alba, le misure di custodia cautelare in carcere per i quattro rapinatori, emesse dal gip del Tribunale di Pordenone su richiesta della locale Procura. 

Venezia, rapine in maschera: 4 arresti

Numerosi precedenti già a carico dei malviventi arrestati. Alcuni degli indagati infatti sono ritenuti responsabili d vari assalti ai danni di esercizi commerciale della terraferma veneziana tra la fine del 206 e il primo semestre del 2017.

Il gruppo metteva in atto rapine spesso violente. Con la maschera di Anonymous sul volto e una pistola in mano, minacciavano i commercianti, spesso aggrediti con violenza.