Aggiornato alle: 08:58

Bagnai: “Improprie le parole di Draghi sulle banche”

di Redazione

» Cronaca » Bagnai: “Improprie le parole di Draghi sulle banche”

Bagnai: “Improprie le parole di Draghi sulle banche”

| venerdì 26 Ottobre 2018 - 11:25
Bagnai: “Improprie le parole di Draghi sulle banche”

“A me sembra improprio che il massimo responsabile della stabilità finanziaria in Europa emetta degli allarmi, seppur poi velati e temperati, circa la tenuta delle banche di un paese che è sotto il controllo della sua vigilanza”, dice a Radio Anch’io il presidente della Commissione Finanze al Senato, Alberto Bagnai (Lega), in risposta alle parole del presidente della Bce, Mario Draghi.

Bagnai: “Improprie le parole di Draghi sulle banche”

Draghi si è mostrato fiducioso in un possibile accordo con l’Ue per limitare i danni dello Spread. “Se ascoltiamo tutte le dichiarazioni di Draghi di ieri – continua Bagnai – vediamo che c’è anche un apertura al fatto che le politiche non convenzionali possano proseguire se le condizioni lo richiederanno. E quali sono le condizioni? Per esempio quelle che la Bce si è data e non riesce ad ottenere e cioè che l’inflazione raggiunga stabilmente l’obiettivo del 2%“. Così Alberto Bagnai, (Lega), Presidente della Commissione Finanze al Senato a Radio anch’io.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it