il problema con apu

Il “problema con Apu” non trova una soluzione. Il gestore indiano del Jet Market della serie animata “The Simpson” sta per essere eliminato. Lo rivela il produttore Adi Shankar ad IndieWire: “Ho alcune notizie scoraggianti, che ho già verificato attraverso numerose fonti: stanno per eliminare definitivamente il personaggio di Apu. Non ne stanno facendo una questione di grande importanza – dichiara Shankar- , o qualcosa del genere, ma lo faranno sparire del tutto solo per evitare le polemiche”. L’indiscrezione arriva da due persone che lavorano per “I Simpson” e una terza fonte che lavora direttamente con il creatore Matt Groening.

Il problema con Apu

Il tutto risale a un anno fa quando il comico di origini indiane Hari Kondabolu che con il documentario “Il problema con Apu” ha aperto una polemica contro i Simpson. La serie è stata accusata di avere dipinto in maniera stereotipata e razzista la figura dell’indiano Apu che raggira i clienti del suo Jet Market e che parla con un accento molto marcato usando modi servili. 

Shankar ha quindi provato a riabilitare Apu chiedendo a chiunque di realizzare una sceneggiatura che potesse rivoluzionare il personaggio dandone un’interpretazione più divertente ma anche nuova e realistica degli indiani che vivono adesso negli USA. 

Il personaggio di Apu verrà eliminato

Nonostante l’idea e gli sforzi di Shankar, che aveva trovato persino la sceneggiatura perfetta per cambiare il personaggio di Apu, sembra la Fox abbia deciso di eliminarlo del tutto. L’ultimo episodio in cui è comparso anche Apu infatti risale al 14 ottobre scorso. “Se sei uno show che commenta la società – ha detto Shankar – e hai troppa paura di commentare una certa cultura, specialmente quando uno dei componenti di quella cultura vuole aiutarti, allora sei uno show sulla vigliaccheria. Non si tratta di un passo indietro o avanti, ma di un enorme passo di lato”.