strage di cani e gatti bilancio aidaa maltempo

Una tragedia a tutti i livelli. Il maltempo che ha travolto tutta la Penisola nello scorso week-end, ha fatto strage anche di cani e gatti. Stando alle stime di AIDAA, sono circa 400 i quattro zampe, soprattutto randagi, rimasti vittime dei fiumi d’acqua e fango che hanno distrutto varie aree della Sicilia.

“Stanno riemergendo in queste ore dal fango anche le carcasse di cani e gatti che sono morti annegati in questi giorni di maltempo. Non possiamo escludere – si legge in una note dell’associazione – che possano essere diverse centinaia i corpi che sono rimasti sotto il fango o che sono morti trascinati via dalle furie delle acque, a questi vanno aggiunti anche le centinaia di animali del bosco che non sono riusciti a scampare alla furia delle intemperie“.