Asia Bibi è libera. Ad annunciare la scarcerazione della pakistana cristiana condannata a morte per blasfemia è stato il suo avvocato che ha poi specificato: “Ora è su un volo, ma nessuno sa dove atterrerà per motivi di sicurezza”. Dopo la sentenza della Corte suprema, i musulmani integralisti hanno protestato violentemente per tre giorni in Pakistan.

Pakistan, Asia Bibi è libera 

“Asia Bibi ha lasciato il carcere ed è stata trasferita in un luogo sicuro! Ringrazio le autorità pakistane. La aspetto appena possibile, insieme a suo marito e alla sua famiglia, al Parlamento europeo”, ha twittato il presidente dell’europarlamento Antonio Tajani. Poco prima aveva detto: “Asia Bibi è libera! La verità, alla fine, vince sempre!“.