Messico, arrestati 300 migranti diretti negli Stati Uniti

di Redazione

» Cronaca » Messico, arrestati 300 migranti diretti negli Stati Uniti

Messico, arrestati 300 migranti diretti negli Stati Uniti

| giovedì 22 Novembre 2018 - 07:28
Messico, arrestati 300 migranti diretti negli Stati Uniti

Sono circa 300 i migranti centroamericani arrestati in Messico dagli agenti della polizia federale e dell’Istituto nazionale delle migrazioni (Inm). Lo scrive il quotidiano La Jornada. Citando fonti governative dello Stato di Chiapas il giornale ha precisato che i cittadini sono stati bloccati nel comune di Metapa de Domínguez quando insieme si dirigevano a Tapachula per poi proseguire verso la frontiera degli Stati Uniti.

Migranti diretti negli Usa, 300 arresti in Messico

Dopo una tesa discussione con i migranti, per lo più salvadoregni, gli agenti messicani li hanno fatti salire su un gruppo di autobus che li ha condotti nella stazione migratoria ‘Siglo 21’ a Tapachula.

Le stesse fonti hanno infine detto che dietro questa carovana ne esiste una quinta, composta da circa 200 persone, che si trova oggi a Tecún Umán, in Guatemala, in attesa di entrare in Messico, sempre attraversando il Rio Suchiate. 

Foto da Twitter: “Quadratin Chiapas”. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820