Acceso dibattito tra il vicepremier Matteo Salvini e l’allenatore del Milan Gennaro Gattuso. Conclusa la partita Lazio-Milan, Salvini, spettatore all’Olimpico, ha commentato il pareggio dei rossoneri: “Fossi stato in Gattuso avrei fatto qualche cambio, i giocatori erano stanchi, non capisco per quale motivo non abbia cambiato qualcosa nel secondo tempo. Comunque va bene così”.

Indispettito, Gattuso non fa attendere la sua risposta: “Salvini si lamenta perché non ho fatto cambi? Sentite, io non parlo di politica perché non capisco nulla. A lui dico di pensare alla politica perché con tutti i problemi che abbiamo nel nostro Paese, se il vicepremier parla di calcio significa che siamo messi male”. Ha poi aggiunto: “Questo è un Paese incredibile. Salvini si lamenta perché non ho fatto i cambi? Ha cominciato con Higuain, ora è un’abitudine, poi i biglietti del derby, continuiamo così allora”.