pavia, broni, accoltella la madre e si taglia la gola, grave 18enne che si taglia la gola dopo aggressione alla madre, accuse di lesioni gravi per ragazzo che accoltella la madre e poi se stesso,

Tragedia a Broni, in provincia di Pavia. Un 18enne ha accoltellato la madre al culmine di una lite e si è poi tagliato la gola più volte. È accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì. Il giovane è stato trasportato al reparto di rianimazione dell’ospedale di Pavia in condizioni gravissime. La donna, invece, è fuori pericolo ed è ricoverata in prognosi riservata. 

Il movente della lite è legato a una questione economica. Il ragazzo è accusato di lesioni dolose.

Pavia, accoltella la madre e si taglia la gola: grave un 18enne

Il 18enne, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, ha colpito la madre, 43 anni, tra la spalla e il petto e poi ha rivolto il coltello contro se stesso, tagliandosi più volte la gola. La tragedia si è consumata in un appartamento di vi Togni. 

È stato il fratello 20enne a chiamare il 118. Il ragazzo ha prima cercato di soccorrere la madre e il fratello, che dopo l’aggressione si è chiuso nella sua camera da letto, dove ha cominciato a colpirsi alla gola con il coltello utilizzato contro la madre. Uno dei tagli gli ha procurato la perdita di una grossa quantità di sangue.