Discoteca di Corinaldo, scarcerato il 17enne indagato per omicidio

di Redazione

» Cronaca » Discoteca di Corinaldo, scarcerato il 17enne indagato per omicidio

Discoteca di Corinaldo, scarcerato il 17enne indagato per omicidio

| mercoledì 12 Dicembre 2018 - 13:13
Discoteca di Corinaldo, scarcerato il 17enne indagato per omicidio

Il gip del tribunale minorile di Ancona ha rimesso in libertà il 17enne accusato di possesso di droga e indagato per omicidio preterintenzionale e lesioni colpose e dolose per la strage al ‘Lanterna Azzurra Clubbing’ di Corinaldo. Al momento, le due vicende restano separate: il minorenne, oltre ad essere accusato di detenzione di stupefacenti, è sospettato di aver diffuso nella sala da ballo del locale lo spray urticante che ha scatenato il panico e la calca nella quale sono morte sei persone.

Prognosi intanto sciolta per 3 dei ragazzi rimasti gravemente feriti dalla tragedia. I ragazzi, ricoverati presso gli Ospedali Riuniti di Ancona, non sono più in rianimazione ma in reparti per acuti, in cui si trova anche un altro paziente, che rimane però in prognosi riservata. 

Altri 3 pazienti invece sono ancora in prognosi riservata presso le terapie intensive. Due di loro respirano spontaneamente e uno verrà trasferito a breve in reparto per acuti, il terzo invece è in ventilazione assistita. 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820