Aggiornato alle: 17:41

Maturità 2019, il debutto della prova mista

di Redazione

» Cronaca » Maturità 2019, il debutto della prova mista

Maturità 2019, il debutto della prova mista

| venerdì 18 Gennaio 2019 - 12:17
Maturità 2019, il debutto della prova mista

È il momento più atteso dell’anno per le centinaia di ragazzi che da giugno affronteranno gli esami di maturità. Il 2019 è il debutto della prova multidisciplinare.

Maturità 2019, il debutto della prova mista

Nella seconda prova scritta, infatti, gli studenti del liceo classico dovranno affrontare sia il latino che il greco, mentre quelli del liceo scientifico matematica e fisica. Lo ha comunicato oggi il Miur.

Il colloquio orale, secondo il decreto con le materie della maturità, sarà come sempre pluridisciplinare. La commissione valutativa comincerà chiedendo ai maturandi l’analisi di testi, documenti, esperienze, progetti e problemi che saranno lo spunto per sviluppare il colloquio. Saranno le stesse commissioni a predisporre, nei giorni precedenti, i materiali di partenza. Per garantire la massima trasparenza e pari opportunità, il giorno della prova gli studenti stessi sorteggeranno i materiali che daranno il via ai colloqui.

Le seconde prove scritte degli altri indirizzi saranno: scienze umane e Diritto ed Economia politica per il Liceo delle Scienze umane – opzione economico sociale, Discipline turistiche e aziendali e Inglese per l’Istituto tecnico per il turismo, Informatica e Sistemi e reti per l’Istituto tecnico indirizzo informatica, Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici per l’Istituto professionale per i servizi di enogastronomia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it