Inter, spina Perisic. L’Arsenal non affonda, Marotta punta Carrasco

di Francesco Nardi

» Sport » Inter, spina Perisic. L’Arsenal non affonda, Marotta punta Carrasco

Inter, spina Perisic. L’Arsenal non affonda, Marotta punta Carrasco

| lunedì 28 Gennaio 2019 - 11:31
Inter, spina Perisic. L’Arsenal non affonda, Marotta punta Carrasco

Non bastavano gli ultimi risultati negativi in casa Inter, con il pareggio stentato col Sassuolo e la sconfitta a Torino a inaugurare il girone di ritorno nel peggiore dei modi. Puntuale, è arrivata anche la polemica extracampo, con la richiesta di cessione da parte di Ivan Perisic, di fatto ufficializzata da Beppe Marotta prima della partita dell’Olimpico.

Il croato vuole partire, ma i tempi sono stretti – il mercato chiude giovedì alle 20 – e l’Arsenal, unica squadra che ha mostrato davvero interesse, ha presentato un’offerta al ribasso, per un prestito con diritto di riscatto. L’Inter, dal canto suo, ha risposto picche, chiedendo un’operazione a titolo definitivo o quantomeno in prestito con obbligo, anche per avere più margine di manovra per il sostituto.

Nel frattempo, Marotta lavora anche in quest’ottica: il nome più attuale è quello di Yannick Ferreira-Carrasco, già seguito in questa sessione dal Milan. L’esterno belga, però, guadagna in Cina oltre dieci milioni di euro a stagione, e dovrebbe abbassarsi notevolmente l’ingaggio per rientrare nei parametri nerazzurri. Non è da escludere che a fare il percorso inverso possa essere Antonio Candreva. In alternativa, possibile un affondo per De Paul, di fatto già prenotato per giugno.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820