Aggiornato alle: 23:25

Firenze, il Gip conferma i domiciliari per i genitori di Renzi

di Redazione

» Cronaca » Firenze, il Gip conferma i domiciliari per i genitori di Renzi

Firenze, il Gip conferma i domiciliari per i genitori di Renzi

| venerdì 01 Marzo 2019 - 14:31
Firenze, il Gip conferma i domiciliari per i genitori di Renzi

Il gip di Firenze, Angela Fantecchi, ha confermato gli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex premier Matteo Renzi, accusati di bancarotta fraudolenta e false fatturazioni. Lo si apprende dal Palazzo di giustizia di Firenze. La decisione è stata presa dopo l’interrogatorio di garanzia di lunedì scorso.

Firenze, il Gip conferma i domiciliari per i genitori di Renzi

Già martedì, la Procura di Firenze ha dato parere negativo alla richiesta di revoca degli arresti domiciliali per i coniugi Renzi, avanzata il giorno prima durante l’interrogatorio di garanzia dall’avvocato Federico Bagattini, che ha sottolineato “la totale insussistenza delle esigenze cautelari”.

Leggi anche: ‘No’ alla revoca dei domiciliari per i Renzi: “Rischio reiterazione reato”

Durante l’interrogatorio di garanzia, i coniugi Renzi avevano respinto le accuse davanti al giudice, dichiarando di non essere amministratori di fatto delle tre cooperative finite al centro dell’inchiesta della Procura (Delivery Service, Europe Service e Marmodiv) e precisando di non aver più nessuna carica nella società Eventi6, l’azienda di famiglia.

Laura Bovoli, infatti, si è dimessa dalla carica di amministratore il 20 febbraio scorso, a due giorni dagli arresti domiciliari. Il marito, Tiziano Renzi, si è cancellato dall’albo degli agenti di commercio a fine dicembre. Entrambi, durante l’interrogatorio, avevano dichiarato di essere semplicemente “due pensionati”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it