Aggiornato alle: 14:45

Facebook denuncia 4 aziende cinesi per vendita di account falsi

di Rosanna Pasta

» Cronaca » Facebook denuncia 4 aziende cinesi per vendita di account falsi

Facebook denuncia 4 aziende cinesi per vendita di account falsi

| martedì 05 Marzo 2019 - 14:15
Facebook denuncia 4 aziende cinesi per vendita di account falsi

Facebook ha fatto causa a quattro aziende cinesi, accusate di aver venduto account falsi, follower e “mi piace” che erano usati per campagne di disinformazione e altre attività non consentite. Lo ha reso noto il social network, che ha depositato le carte presso il tribunale federale di san Francisco venerdì scorso.

Facebook denuncia 4 aziende cinesi per vendita di account falsi

La causa riguarda account falsi sia su Facebook che su Instagram. La società del noto social network chiede un’ingiunzione e un risarcimento danni di 100mila dollari. Per loro l’accusa è di violazione del marchio, dei termini di servizio e reati collegati. Secondo quanto spiegato da Facebook, sono coinvolte anche altre piattaforme come Amazon, Apple, Google, LinkedIn e Twitter.

Dal 2017 le compagnie cinesi in questione avrebbero pubblicizzato e venduto pacchetti di account fasulli attraverso sei siti web con nomi di dominio simili a Facebook, ad esempio myfacebook.cc. Le aziende, tutte collegate tra loro, proponevano l’offerta di servizi per “aumentare like, commenti, amici”, e si presentavano come “Partner strategico cinese di Facebook”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it