Aggiornato alle: 13:47

Modena, donna caduta dal balcone con il nipote: ipotesi di omicidio-suicidio

di Redazione

» Cronaca » Modena, donna caduta dal balcone con il nipote: ipotesi di omicidio-suicidio

Modena, donna caduta dal balcone con il nipote: ipotesi di omicidio-suicidio

| lunedì 18 Marzo 2019 - 12:15
Modena, donna caduta dal balcone con il nipote: ipotesi di omicidio-suicidio

Si fa sempre più strada l’ipotesi di omicidio-suicidio per la tragedia avvenuta ieri sera a Modena, dove una donna di 47 anni, Silvia Pellacani, e il nipotino di 5, Giacomo, sono stati trovati morti dopo essere caduti dal decimo piano di un palazzo in Largo Montecassino. È quanto emerge dagli accertamenti svolti dagli inquirenti.

Modena, donna caduta dal balcone con il nipote: ipotesi di omicidio-suicidio

Non è stato un incidente“, spiega il procuratore Lucia Musti, aggiungendo che sarà “comunque disposta l’autopsia” sui due corpi. “Si tratta di una tragedia maturata in un ambiente sociale e culturale medio-alto, non degradato”, aggiunge.

In base alle indagini svolte, la donna non presentava patologie. “Nulla ci induce a pensare a condizioni precarie di salute”, né risultano problemi psichici o che fosse in cura. Né ci sono ipotesi su istigazione o responsabilità da parte di altri. “Cercheremo comunque di capire – prosegue Musti – per chiudere in maniera completa la vicenda”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it