Aggiornato alle: 16:32

Qualificazioni Euro 2020, Italia-Finlandia 2 – 0: buona la prima per gli azzurri

di Francesco Nardi

» Sport » Qualificazioni Euro 2020, Italia-Finlandia 2 – 0: buona la prima per gli azzurri

Qualificazioni Euro 2020, Italia-Finlandia 2 – 0: buona la prima per gli azzurri

| sabato 23 Marzo 2019 - 22:45
Qualificazioni Euro 2020, Italia-Finlandia 2 – 0: buona la prima per gli azzurri

Buona la prima nelle qualificazioni a Euro 2020 per l’Italia di Roberto Mancini. Nella sfida di Udine con la Finlandia, la Nazionale si è imposta per 2-0 grazie alle reti, una per tempo, di Nicolò Barella e Moise Kean, due volti del progetto giovani del Mancio.

Una partita che si è aperta nel migliore dei modi per gli azzurri, con il vantaggio firmato dal centrocampista del Cagliari, la cui conclusione, deviata da un difensore, si è infilata alle spalle di Hradecky. Non una gran prestazione da parte dell’Italia, che però ha avuto il merito di difendere ordinatamente e rischiare poco.

Proprio nel momento migliore dei finlandesi, a metà ripresa, la Nazionale ha trovato il raddoppio con Kean, secondo marcatore più giovane della storia azzurra. Nel finale spazio anche per Quagliarella, acclamato dal pubblico di Udine, e per l’esordio di Zaniolo.

TABELLINO

ITALIA-FINLANDIA 2 – 0

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Piccini, Bonucci, Chiellini, Biraghi (dal 45′ s.t. Spinazzola); Barella, Jorginho, Verratti (dal 40′ s.t. Barella); Bernardeschi, Immobile (dal 35′ s.t. Quagliarella), Kean. CT: Mancini.

FINLANDIA (5-3-2): Hradecky; Granlund (dal 45′ s.t. Soiri), Tolvio, Vaisanen, Pirinen; Lod, Kamara, Sparv; Pukki (dal 38′ s.t. Karjalainen), Hamalainen (dal 25′ s.t. Lappanainen). CT: Kanerva.

Marcatori: 7′ p.t. Barella (I), 29′ s.t. Kean (I).

Note: ammoniti Sparv (F), Verratti (I), Piccini (I).

Arbitro: Grinfeld (ISR).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it