Aggiornato alle: 00:29

Bruciato un fantoccio di Salvini al “Rogo della vecchia” di Brescia

di Emanuele Termini

» Cronaca » Bruciato un fantoccio di Salvini al “Rogo della vecchia” di Brescia

Bruciato un fantoccio di Salvini al “Rogo della vecchia” di Brescia

| giovedì 28 Marzo 2019 - 23:31
Bruciato un fantoccio di Salvini al “Rogo della vecchia” di Brescia

Bruciamo il razzismo“, è sotto questo questo slogan che gli organizzatori del tradizionale “rogo della vecchia” hanno deciso di bruciare il fantoccio del vicepremier Matteo Salvini. La manifestazione si è tenuta nel quartiere multietnico Carmine di Brescia nella sera del tradizionale rogo di metà Quaresima.

Brescia, incendiato il fantoccio di Salvini

Il fantoccio indossava una giacca verde con lo stemma “Casa Faugn”. “L’idea è combattere il clima di razzismo e l’avanzata della destra estrema”, hanno spiegato gli organizzatori alla presenza di molti bambini.

“Non vogliamo bruciare nessuno, sappiamo che si tratta di un gesto inaccettabile“, puntualizza il “Gruppo de Noalter”. “Abbiamo voluto sensibilizzare solo sul tema del razzismo e dell’immigrazione”, aggiungono.

Foto da: www.giornaledibrescia.it

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it