Aggiornato alle: 14:21

Uffici pubblici, stop al badge: timbratrici a impronte digitali e controllo dell’iride

di Redazione

» Cronaca » Uffici pubblici, stop al badge: timbratrici a impronte digitali e controllo dell’iride

Uffici pubblici, stop al badge: timbratrici a impronte digitali e controllo dell’iride

| giovedì 28 Marzo 2019 - 15:11
Uffici pubblici, stop al badge: timbratrici a impronte digitali e controllo dell’iride

Introdurre timbratrici ad impronta digitale  e controllo dell’iride per combattere le timbrature facili negli uffici pubblici.

Via libera delle commissioni Affari costituzionali e Lavoro alla Camera all’articolo 2 del ddl Concretezza, che prevede per i dipendenti pubblici di sostituire il cartellino con “sistemi di verifica biometrica dell’identità” con l’obiettivo di contrastare l’assenteismo.

Resta l’impiego contestuale, e non alternativo, di strumenti di video-sorveglianza, sempre per vigilare sugli accessi. Rimane “accantonato” l’emendamento sul divieto di utilizzo dei social network durante l’orario di lavoro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it