Aggiornato alle: 09:32

Silvio Berlusconi operato per un’occlusione intestinale, ora sta bene

di Redazione

» Cronaca » Silvio Berlusconi operato per un’occlusione intestinale, ora sta bene

Silvio Berlusconi operato per un’occlusione intestinale, ora sta bene

| mercoledì 01 Maggio 2019 - 07:36
Silvio Berlusconi operato per un’occlusione intestinale, ora sta bene

Silvio Berlusconi è stato operato per un’occlusione intestinale, ma ora sta bene. In una nota, il suo entourage assicura che il leader di Forza Italia si è ripreso dal malore accusato. La notizia del ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano è arrivata ieri.

Berlusconi sta bene

Silvio Berlusconi – si legge in una nota – nella notte del 29 aprile ha accusato sintomi addominali. Una tac ha rilevato uno stato occlusivo a carico del piccolo intestino. È stato sottoposto in serata a laparoscopia esplorativa che ha permesso di diagnosticare e trattare l’occlusione intestinale da volvolo ileale su una briglia aderenziale dovuta ad un intervento di colecistectomia eseguito 40 anni fa. L’intervento è correttamente riuscito ed è risolutivo. Il presidente è in salute e sarà dimesso nei prossimi giorni.

Il ricovero di Berlusconi

Il ricovero di Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano è avvenuto ieri. Secondo le prime informazioni diffuse, si trattava di una colica renale. Il leader di Forza Italia, 82 anni, ha avuto un malore durante la notte. Da qui il trasporto in ospedale. Proprio nel pomeriggio di ieri, l’ex premier aveva in programma una conferenza stampa per la presentazione dei candidati di Forza Italia in vista delle elezioni Europee del 26 maggio.

Intorno alle 10, Berlusconi ha raggiunto l’ospedale con un’ambulanza. Fonti di Forza Italia hanno però assicurato che Berlusconi vorrà essere presente all’evento previsto per le 14 a Villa Gernetto.

«Il presidente Silvio Berlusconi si è recato questa mattina al San Raffaele per la terapia di una colica renale acuta – spiegavano ieri dal suo entourage -. Ha assicurato, appena i controlli in corso saranno terminati, di voler comunque essere presente alla manifestazione di Forza Italia con i candidati alle elezioni europee».

Berlusconi aveva telefonato al vicepresidente Antonio Tajani rassicurandolo sulle sue condizioni di salute e lo informandolo che i medici gli avevano impedito di presenziare alla presentazione dei candidati “nonostante lui abbia insistito”.

E tramite un messaggio via Twitter Berlusconi ha ringraziato per la vicinanza. “Grazie a tutti per l’affetto e per i tanti messaggi ricevuti. Sono in forma e pronto per questa campagna elettorale!”, ha scritto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it